Palermo

Giovanni Leto é presente con tre grandi opere a BIAS 2018.

BIAS 2018 | Palermo, Sicilia * Venezia * Egitto * Israele Biennale Internazionale d’Arte Sacra delle credenze e religioni dell’umanità 

LA PORTA | Porta itineris dicitur longissima esse 14 aprile – 14 settembre 2018

a cura di

Chiara Modìca Donà dalle Rose, Rosa Mundi – Fabio Armao, Rolando Bellini, Guido Brivio, Gian Camillo Custoza de’ Cattanei, – Aude de Karros, Enzo Fiammetta, Alberto Ferlenga, – Valeria Li Vigni, Valeria Sichera e Angela Vattese

 

Giovanni Leto è rappresentato nella mostra con tre grandi opere dislocate tra il Museo Riso / Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo e la Fondazione Orestiadi di Gibellina.

 

Momenti dell’Inaugurazione al Museo Riso di Palermo e le opere.

 

Intervista di Sara Durantini a Giovanni Leto

Intervista a Giovanni Leto: dalla narrazione collettiva alla pittura materica

Sara Durantini
Un “oggetto trovato” degli scarichi, macerie della civiltà, che prendono una forma indistinta, sembrano ritornare quasi alla preistoria, assumere la faccia delle terre di nessuno, della assenza dell’uomo stampata negli orizzonti con tante schegge di sua passata e consumata presenza.

Marcello Venturoli (a cura di), Giovanni Leto / Le terre di nessuno,
ed. Associazione Culturale Hobelix, Messina, 1985

Trailer Animaphix 2016 – Festival Internazionale del cinema di animazione: “Tributo a Giovanni Leto”,

Il trailer di Animaphix 2016 “Festival Internazionale del cinema di animazione” è un tributo all’artista siciliano Giovanni Leto. Nasce dall’idea di esplorare gli “orizzonti metafisici” delle sue opere attraverso la tecnica dello stop motion, andando oltre la reificazione pittorica.

Il percorso post-contestuale dell’artista converge idealmente con quello del festival che rivolge particolare attenzione al cinema astratto e sperimentale e guarda in modo trasversale all’arte intesa come linguaggio universale.
In pochi secondi le ondulate, serpentinate e labirintiche sedimentazioni fatte di rotoli di carta prendono vita, si animano, invadendo e conquistando lo spazzio, liberandosi dagli orizzonti metafisici e ritornano materia ridotta allo stato primordiale.

——

The Animaphix 2016 “International festival of animated film” trailer is a tribute to the sicilian artist Giovanni Leto, it comes from the idea to explore the “metaphysical horizons” of his works by the means of the stop moton technique, adding more pieces to the pictorial reification. The post- conceptual path of the artist merges perfectly with the festial, which focuses, in particular, onthe abstract and experimetal cinema and looks transversaly at art as a universal language.
In a few second, the wavy, snaky and labyrinthine sediments made of rolls of paper coeminto life, they animate, invading and conquering space, releasing themselves from metaphysical and turning back into primordial matter.

 

ideated by Rosalba Colla
direction & Animation by Angela Conigliaro & Riccardo Matera
sound & music Giocchino Balistreri

 

 

 

“I migliori cento artisti italiani degli ultimi quarant’anni” – Flash Art n. 215 aprile 1999,

 

La rivista Flash Art n. 215 aprile 1999, pubblica la classifica de

“I migliori cento artisti italiani degli ultimi quarant’anni”, classifica che vede Giovanni Leto  in compagnia di artisti  di rilievo internazionale, tra cui: Piero Manzoni, Gino de Dominicis, Pino Pascali, Giulio Paolini, Alighiero Boetti, Luigi Ontani, Jannis Kounellis, Michelangelo Pistoletto. 

Mostra personale, Bagheria

 

Mostre
catalogo-Racconti-di-carte-1-214x300
Copertina catalogo

Giovanni Leto / Racconti di carte


Galleria Adalberto Catanzaro Artecontemporanea

dal 14 febbraio al 25 Marzo 2016
Villa Casaurro, Via Casaurro 78, Bagheria (PA),
a cura di: Ezio Pagano
testo critico: Valentino Catricalà.

In collaborazione con: Archivio Giovanni Leto, Museum – Bagheria, Elenk’Art, Fabbriche Chiaramontane – Agrigento, Galleria Contact – Roma.
Catalogo: Collana “I Tascabili dell’arte” n° 92, Edizioni Ezio Pagano, 2016.

Sponsor: Flott S.p.a, Ecofruit Soc. Coop, Kappabit S.r.l, Roma.

 


Yoni e Lingam, 1994
Rassegna stampa

rivistasegno.eu / INSIDEART / exibart / IL Giornale dell’Arte.com / Artribune / ILOVE Sicilia
GIORNALE DI SICILIAL’inchiesta Sicilia / Bagheria news 
Guidasicilia / Pittorica / La Voce di Bagheria